Programmazione

strict warning: Declaration of views_plugin_style_default::options() should be compatible with views_object::options() in /var/www/vhosts/www.finex.org/httpdocs/sites/all/modules/views/plugins/views_plugin_style_default.inc on line 24.

Cambiare CSS con jQuery

La libreria jQuery è molto versatile. Tra le numerose funzionalità, si trova anche la possibilità di caricare un foglio di stile programmando ad esempio un pulsante o un link.

Basta abusare ancora una volta della funzione $ per aggiungere il riferimento al nuovo file CSS:

Cambiare CSS con jQuery

Matlab ed i suoi problemi.

Se per caso avete problemi con Matlab su linux, come ad esempio funzioni che non funzionano o problemi all'avvio, provate ad esportare questa variabile di ambiente:

export LIBXCB_ALLOW_SLOPPY_LOCK=1

Magari la situazione potrebbe migliorare.

Internet Explorer non supporta, ed io non lo sopporto!

Come dicevo qualche ora fa, nell'annuncio della nuova versione del sito, ho avuto qualche problema nel far funzionare tutto correttamente anche con Internet Explorer.

Oltre ai soliti noiosi problemi legati al mancato supporto del formato grafico PNG, al non riconoscimento di alcuni (molti) selettori CSS, e all'interpretazione errata del "box model", Internet Explorer fa un po' quel che gli pare anche con i JavaScript.

Per un pugno di ID edit-submit in Drupal

Chi usa Drupal 5 può incorrere in un piccolo bug che impedisce la corretta validazione delle pagine web. Sia il pulsante del modulo di ricerca che il pulsante per pubblicare gli articoli (o i commenti) hanno come ID la stringa edit-submit, chiaramente ciò non è corretto poichè gli identificatori degli elementi di una pagina web devono essere univoci.

Visualizzare le categorie con contemplate

Spesso in un sito web gestito con Drupal è necessario utilizzare il modulo Content Template per personalizzare l'aspetto grafico delle varie tipologie di nodi.

Sfortunatamente non c'è un modo diretto per stampare l'elenco delle categorie associate al nodo, per cui bisogna ricavarsele iterando l'oggetto $taxonomy.

Nel template è quindi necessario usare un codice PHP tipo questo:

<?php
 
foreach ((array)$taxonomy as $item) {
    print
$item->name;
  }
?>

Chiaramente, in base alle proprie esigenze, si potrà giocare con il codice per produrre il risultato desiderato.

MySQL, ricerche fulltext con parole brevi

MySQL imposta la lunghezza minima delle parole su cui effettuare le richerche fulltext a quattro caratteri. È comunque possibile modificare il limite inferiore agendo nel file di configurazione di MySQL.

Per esempio per impostare a tre il limite inferiore basta aggiungere nella sezione [mysqld] il parametro ft_min_word_len=3

[mysqld]
ft_min_word_len=3