Ubuntu

strict warning: Declaration of views_plugin_style_default::options() should be compatible with views_object::options() in /var/www/vhosts/www.finex.org/httpdocs/sites/all/modules/views/plugins/views_plugin_style_default.inc on line 0.

Lubuntu ed il vecchio notebook ha ripreso vita

Lubuntu è una delle molte distribuzioni GNU/Linux basata su Ubuntu. La caratteristica principale di Lubuntu è la velocità e la leggerezza del sistema. Sono state selezionate applicazioni particolarmente leggere ed anche l'ambiente grafico LXDE è minimale ma comunque completo delle funzionalità per un desktop comodo da usare.

Queste caratteristiche rendono Lubuntu una distribuzione adatta ai PC di qualche anno fa con risorse hardware non eccessive.

Lubuntu ed il vecchio notebook ha ripreso vita

Guida VirtualBox: come installare VirtualBox 4 su Ubuntu Linux 12.04

Il precedente articolo per l'installazione di VirtualBox (guida per la virtualizzazione a portata di tutti) ha ormai cinque anni, è giunto il momento di scrivere una nuova guida con le nuove versioni dei software. In particolare in questa guida verrà illustrato come installare VirtualBox 4 su Ubuntu Linux 12.04 e saranno descritti i passi per installare Windows XP, procedura che può essere replicata anche per installare altre versioni di Windows, come Windows Vista, Windows 7 ed anche l'ormai prossimo Windows 8.

Guida VirtualBox: come installare VirtualBox 4 su Ubuntu Linux 12.04

Ubuntu 11.10 e Sabayon 7

Sabayon ed Ubuntu sono due distribuzioni Linux piuttosto recenti ed entrambe hanno riscosso un notevole successo. La prima è derivata da Gentoo, mentre la seconda da Debian: già da qui si può capire come siano differenti tra di loro, inoltre non bisogna dimenticare che Sabayon è un progetto completamente aperto non a scopo di lucro, mentre invece Ubuntu è di fatto quasi un prodotto commerciale.

Ubuntu 11.10 e Sabayon 7

Ubuntu, innovazione ogni sei mesi

Ubuntu, ormai lo sappiamo, grazie alla sua semplicità d'uso, alla vasta comunità sia di appassionati che di professionisti ed al supporto sempre crescente dell'industria, è diventata una delle distribuzioni più significative del panorama GNU/Linux.

Uno dei punti di forza è la capacità di introdurre novità che fanno discutere, talvolta provocatorie, che nel bene o nel male portano innovazione e contribuiscono all'evoluzione dell'ecosistema Open Source.

Ubuntu, innovazione ogni sei mesi

Drupal quickstart: siti Drupal con Ubuntu

L'ambiente di sviluppo per il CMS Drupal è facilmente installabile in ambiente GNU/Linux e non è nemmeno tanto difficile installarlo anche nei sistemi Windows e MacOSX. Principalmente Drupal necessita di un web server (Apache), un database (consigliato MySQL) ed il supporto a PHP. Oltre a questi requisiti minimi, per sviluppare un sito web in Drupal serve almeno un semplice editor di testo. Invece di installare e configurare tutto a mano si può usare Quickstart: un ambiente di sviluppo per Drupal pronto all'uso.

Drupal quickstart: siti Drupal con Ubuntu

Installare PHP 5.2 in Ubuntu 10.10

La versione PHP richiesta da molti moduli Drupal è la 5.2.x in quanto la transizione a PHP 5.3 non è ancora completa e testata adeguatamente per cui è necessario prestare attenzione alla versione di PHP installata nel server.

Molte distribuzioni (solitamente non quelle orientate ai server) stanno infatti aggiornando i pacchetti a PHP 5.3 causando non pochi problemi a chi usa Drupal. Anche Ubuntu 10.10 Maverick installa PHP 5.3 ed è quindi necessario un po' di lavoro per installare la versione 5.2.

Installare PHP 5.2 in Ubuntu 10.10