Nuovo sfondo per il desktop in Ubuntu, aggiornamento

Nuovo sfondo per il desktop in Ubuntu, aggiornamento

Lo sfondo per il nuovo desktop di Ubuntu 10.10 è stato oggetto di numerose discussioni. Ne ho parlato anche io qualche settimana fa quando OMG Ubuntu ha sollevato il polverone e le critiche sono esplose (Nuovo sfondo di Ubuntu, la rivolta degli utenti). In queste settimane ci sono stati commenti anche molto aspri nei confronti del team di sviluppo di Ubuntu, di Canonical e dell'Open Source in generale.

Arrabbiarsi ed indignarsi non è un buon metodo per ottenere buoni risultati.

Il comportamento di molte persone è stato fuori luogo. Non mi riferisco alle critiche iniziali: nemmeno a me, infatti, piaceva la versione dello sfondo proposto inizialmente, bensì a chi nei giorni successivi ha ritenuto un obbligo il dover cambiare immediatamente lo sfondo.

Molte persone non hanno ancora capito che la maggior parte degli sviluppatori Open Source, volontari, non sono al servizio degli utenti che gridano allo scandalo e, in alcuni casi, insultano chi realizza il software.

Lo stesso vale anche per le aziende, come Canonical, che nell'Open Source hanno creato un business. Certamente ci si aspetta che seguano con attenzione le necessità dei propri utenti però ci sono scelte da compiere, dei tempi da rispettare e delle priorità.

In questo caso non si trattava di una questione di vitale importanza, però ci sono stati parecchi troll che hanno alimentato i flame e quindi posso ben capire lo stato d'animo degli sviluppatori di fronte a quella che è stata una reazione un po' esagerata.

In ogni caso il nuovo sfondo è stato completato ed ha sostituito il precedente. Questa nuova versione mi convince e la ritengo una buona scelta come immagine predefinita per abbellire i futuri desktop con Ubuntu 10.10!

Come sempre le persone non sanno pesare le proprie parole e preferiscono scandalizzarsi oltre misura di queste sciocchezze piuttosto che di fatti ben più importanti.
Ok non approvare lo sfondo precedente, ma, magari, c'era qualcuno a cui piaceva (o forse no?!?!? :-/ ). Lo sfondo è una questione di gusti e per questo non è detto che tutti possano essere sempre accontentati, anche se, effettivamente, credo che questa nuova versione possa incontrare il consenso della maggioranza.
Ci sono cose più importanti su cui discutere e che creano non pochi disagi sul buon utilizzo di un software OpenSource (uno sfondo che non piace si può cambiare). Ciononostante, bisognerebbe sempre ricordarsi che se una cosa non ci piace e vorremmo cambiarla, dovremmo trovare un modo per contribuire attivamente per ottenere la modifica e non solo pretendere che questa venga fatta. Pretendere non serve a niente, perché nessuno è lì per accontentare gli utenti come se fosse un dovere (pretendere non è mai giusto, qualunque sia l'ambito).
Contribuire, qualunque siano le possibilità/capacità del singolo, dovrebbe essere la parola chiave per dare una misura alle proprie "lamentele".

io mi ripeto: "bastano due click e si cambia"

Poi certo se uno va a guardare Mint e si trova sfondi figherrimi già al primo avvio allora la cosa ti fa pensare: "ma a Canonical dopo ubby 8.10 hanno licenziato i grafici ?"

Invia nuovo commento
Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
Refresh Type the characters you see in this picture. Type the characters you see in the picture; if you can't read them, submit the form and a new image will be generated. Not case sensitive.  Switch to audio verification.