Politica, informatica, interessi economici?

Da qualche giorno nella rete si critica duramente il nuovo accordo stipulato tra Microsoft ed il governo italiano grazie ai ministri Nicolais e Mussi. Ed ora altre figure politiche stanno già muovendosi contro questo accordo. Ci saranno interrogazioni, discussioni, polemiche... ma tanto alla fine la bilancia sarà sicuramente influenzata da fattori economici. Sarebbe troppo bello sperare che questi "fattori economici" fossero a favore dei cittadini e non a favore di chi prende le decisioni.

Su Punto Informatico espongono un bel riassunto della faccenda e dei perché tale accordo è decisamente svantaggioso per gli italiani. Consiglio a tutti di leggerlo.

Invia nuovo commento
Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
Refresh Type the characters you see in this picture. Type the characters you see in the picture; if you can't read them, submit the form and a new image will be generated. Not case sensitive.  Switch to audio verification.