VirtualBox ed aggiornamento del kernel Linux

VirtualBox (su GNU/Linux) necessita di un modulo (vboxdrv) per il suo funzionamento. Chiaramente se si aggiorna la versione del kernel, è necessario aggiornare anche tale modulo. Su ArchLinux, ad esempio, dopo aver aggiornato il kernel, è disponibile uno script che automaticamente ricompila il modulo di VirtualBox. Da utente root basta eseguire questo comando:

vbox_build_module

Solitamente anche nelle altre distribuzioni sono disponibili degli script che permettono di aggiornare il modulo di VirtualBox con estrema facilità.

Invia nuovo commento
Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
Refresh Type the characters you see in this picture. Type the characters you see in the picture; if you can't read them, submit the form and a new image will be generated. Not case sensitive.  Switch to audio verification.