Ubuntu firewall, con karmic ancora più semplice

Ubuntu firewall, con karmic ancora più semplice

Già da Ubuntu 8.04, era stato introdotto UFW (Uncomplicated Firewall), un frontend per configurare iptables. Nel corso degli ultimi due anni è stato costantemente aggiornato ed ora, con Karmic Koala (nome in codice di Ubuntu 9.10), ulteriori utili funzionalità sono state introdotte.

Le due principali novità, non presenti nelle precedenti versioni di Ubuntu, sono

  • Filtraggio per interfaccia
  • Bash completion

Mentre la seconda è più un aiuto agli utenti per semplificare l'uso dello strumento, la possibilità di effettuare specifici filtri su una particolare interfaccia è di particolare interesse quando si devono configurare sistemi di rete. Precedentemente, infatti, era sempre necessario specificare l'IP dove applicare la regola (vedi LP: #247450).

Invia nuovo commento
Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
Refresh Type the characters you see in this picture. Type the characters you see in the picture; if you can't read them, submit the form and a new image will be generated. Not case sensitive.  Switch to audio verification.