Ridimensionamento liquido anche per The Gimp

Ridimensionamento liquido anche per The Gimp

Qualche tempo fa è apparso in rete questo video che mostra delle tecniche di riscalatura dell'immagine molto interessanti. Esse permettono di ridimensionare le immagini in modo non-uniforme, evitando però di distorcere le parti più importanti.

Guardate il video, ne vale la pena:

Plugin per riscalare le immagini con The Gimp

Oggi ho scovato un plugin per The Gimp che sfrutta le stesse tecniche mostrate nel video.

Il sito del progetto è liquidrescale.

È già disponibile il plugin da scaricare. L'installazione dipende dalla piattaforma, comunque è semplice, basta seguire le istruzioni.

Il plugin l'ho appena provato e funziona abbastanza bene, non è velocissimo a processare l'immagine, un esempio però vale più delle parole (vedi immagine in alto)

Si può notare che l'immagine risultante non è perfetta, ci sono delle sbavature e le giunture sono molto evidenti, probabilmente usando parametri più accurati ed immagini diverse i risultati possono migliorare.

Che Programma è quello che mostra il video in gradi di fare queste magie? O.o

Ciao Marco, quelli che vedi nel video sono dei programmi basati sull'algoritmo del dott. Ariel Shamir. Attualmente ci sono poche implementazioni software che producono questo tipo di ridimensionamento. Io conosco il plugin per The Gimp (oggetto dell'articolo qui sopra) e Rsizr.

Invia nuovo commento
Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
Refresh Type the characters you see in this picture. Type the characters you see in the picture; if you can't read them, submit the form and a new image will be generated. Not case sensitive.  Switch to audio verification.