Linux Mint, l'alternativa ad Ubuntu

Linux Mint, l'alternativa ad Ubuntu

Ho appena installato Linux Mint: una distribuzione basata su Ubuntu veramente ben fatta, sia dal punto di vista del software sia per quanto riguarda l'aspetto dell'interfaccia grafica. Linux Mint mantiene la piena compatibilità con Ubuntu ma, a differenza di quest'ultima, installa di default il plugin flash, i codec necessari per la riproduzione di video e, tramite il portale applicazioni, permette l'installazione di software altrimenti non disponibili nei repository ufficiali di Ubuntu.

Ad esempio si possono installare programmi come Skype, giochi o altri software non Open Source con pochi semplici click.

Linux Mint

Il sistema è ben bilanciato e configurato in maniera da ottenere un livello di prestazioni leggermente superiore a quello raggiungibile da Ubuntu. Inoltre fornisce alcune utility interessanti come GnomeDO o il menu Linux Mint (che deriva da USP), decisamente migliore del classico menu di Gnome.

Spero che il team di Ubuntu prenda spunto da Linux Mint il quale ne ha migliorato le caratteristiche di ergonomia, usabilità ed efficacia.

Linux Mint - Installazione programmi

Prossimamente dovrebbe uscire anche la versione di Linux Mint con KDE, sono curioso di provarla: sarebbe interessante un confronto con Kubuntu.

Invia nuovo commento
Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
Type the characters you see in this picture. (verifica audio)
Inserisci i caratteri e le cifre che leggi nell'immagine. Se non riesci a leggerle clicca "SALVA" e verrà generata una nuova immagine. Il codice non distingue tra maiuscole e minuscole.