arriva, che te lo aspetti oppure no, come la morte e il Natale

Pare che i coreani siano i più bravi nel campo della microbiologia molecolare che richiede prima di tutto mano ferma e grande abilità nel maneggiare le cellule. Questo perchè essi sono abituati sin da piccoli a maneggiare le bacchette per mangiare.

I giorni tra il 13 e il 21 dicembre sono considerati i giorni delle streghe perchè le ore di buio superano quelle di luce.

Si dice che il coccodrillo, dopo mangiato, piange per il dispiacere di aver ucciso la sua vittima. In realtà egli piange, ma lo fa per eliminare l'eccesso di sale che ha accidentalmente ingerito con l'acqua salmastra dove si trovava la sua preda. Anche gli uccelli che si nutrono di pesce marino piangono allo stesso modo.

Avete mai notato che nei fumetti chi sta a sinistra parla sempre per primo? (Ma nei manga giapponesi è vero il contrario).

Questo era l'ultimo angolo di Paolo dell'anno. Tornerà l'anno prossimo. Buone festività (in America è vietato per legge dire "buon natale" per rispetto alle altre religioni).

Aspetteremo l'anno nuovo per leggere dell'altra saggezza... Mi raccomando, però, restiamo su questi toni, che le settimane scorso le "perle" non brillavano. Queste si, invece, che sono uno spassoso angolo di "cultura" universale! :p

Invia nuovo commento
Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
Refresh Type the characters you see in this picture. Type the characters you see in the picture; if you can't read them, submit the form and a new image will be generated. Not case sensitive.  Switch to audio verification.